martedì 22 novembre 2011

Pharaohs "Uhh Uhh" & Malvoeaux "Broken Anthem"












Sforna successi a ruota libera la 100% Silk di Amanda Brown, e le due ultime pubblicazioni non potevano che confermare la regola.
Il debutto del losangelino Pharaohs è un vero e proprio tuffo indietro nel tempo di 20 anni, destinazioni Madchester e Ibiza: Uhh Uhh è 100% Hacienda, sembra quasi uscita dalle menti dei migliori Happy Mondays e Primal Scream, da ballare con lo Smile stampato in faccia fino all'esaurimento dell'ultima goccia di sudore. Anche l'altro episodio della prima facciata, What???, non è da meno, balearic sound dopato a dosi massicce di funky '80 e samples vocali deformi.
E dopo l'estasi ci si raffredda con calma: il lato B è pura chill zone, con Flutter & Moan deep house in moto perpetuo verso derive lounge e Sunblitz una nebbia di jazz grooves direttamente dai migliori B-movies degli Anni Sessanta.
Buone parole da spendere anche per Malvoeaux: nuova uscita e nuovo nickname per Jason Letkiewicz già Steve Summers, Rhythm Based Lovers e da ultimo Innergaze, che peraltro già troviamo in questo catalogo. Il lato A è un vero e proprio reattore di house ad alta energia: Broken Anthem e Run for Cover pompano beats in loop senza sosta dai quali è impossibile non lasciarsi travolgere. French style da fine millennio, lo scorso, per il nuovo millennio, questo: tutt'altro che prodotti scaduti. Anche qui il cambio lato porta maggior quiete, col funky da cocktail party e le nostalgie degli anni '90 di Sunsets e Fatal Games.
Due delle produzioni più club-oriented dalla miniera d'oro 100% Silk, capace di marchiare a fuoco questo ricco 2011. Seta per la mente.

PHARAOHS - WHAT teaser from 100% Silk on Vimeo.

MALVOEAUX - SUNSETS teaser from 100% Silk on Vimeo.



Nessun commento:

Posta un commento